Amazon Echo: cos’è e come funziona

Amazon Echo: cos’è e come funziona

Immagina un maggiordomo in casa, che accende le luci al posto tuo, imposta un timer per la pasta, ti ricorda gli appuntamenti importanti e ti consiglia di prendere l’ombrello per uscire di casa, ecco Amazon Echo!

Nelle prossime righe vediamo insieme cos’è Amazon Echo, come funziona e quali sono i modelli disponibili di questo assistente vocale domestico. Alla fine dell’articolo ti inserirò il link per acquistare i vari modelli disponibili su Amazon.

Se sei già esperto e cerchi l’Amazon Echo che faccia al caso tuoi puoi leggere l’articolo Quale Amazon Echo comprare.

Indice

Cos’è Amazon Echo

Amazon Echo è la linea di altoparlanti intelligenti sviluppata da Amazon e lanciata sul mercato dalla metà del 2015, prima negli Stati Uniti poi nel resto del mondo.

Cos’è un altoparlante intelligente? È un altoparlante che dispone di un microfono e di un software interno capace di rispondere alle nostre domande ed offrire certi servizi quando viene attivato (ecco perché si dice intelligente). Per attivare un altoparlante intelligente basta utilizzare una parola chiave che lo “sveglia”, la cosiddetta hot word (letteralmente parola calda in italiano).

Un altoparlante intelligente è un vero e proprio assistente virtuale capace di collegarsi anche ad accessori ed elettrodomestici presenti in casa, per accenderli, per metterli in pausa o per spegnerli. Amazon Echo è quindi un altoparlante intelligente. Qual è la parola calda che attiva Amazon Echo? Vediamolo insieme nelle prossime righe…

Chi è Alexa

Non possiamo parlare di Amazon Echo senza nominare Alexa. Anche se molti credono che sia questo il nome dell’altoparlante, Amazon Alexa è invece l’assistente virtuale che si trova all’interno, dentro Amazon Echo! È Alexa che risponde alle nostre domande ed esegue le nostre richieste! Per richiamare sull’attenti il nostro maggiordomo basta pronunciare la parola calda che è “Alexa”.

Amazon Echo Dot posizionato sulla libreria che risponde alla richiesta: Alexa, che tempo fa?

Storia di Amazon Echo

Anche se può sembrare incredibile, i primi progetti di Amazon Echo risalgono addirittura al 2010, quando Amazon eseguiva i primi test nei Lab126, i laboratori di Amazon nella Silicon Valley e a Cambridge. A riprova di questo, sembra anche che alla fine del 2010 Amazon abbia richiesto alcuni brevetti con specifiche che facevano pensare proprio a questo nuovo dispositivo… ma solo cinque anni dopo è stato lanciato sul mercato! Il 23 giugno 2015, appunto, negli Stati Uniti arriva Amazon Echo disponibile su invito e per alcuni utenti Prime.

Nel 2016 Amazon Echo arriva in Europa, primi tra tutti Regno Unito e Germania, per arrivare poi anche in Italia. Il nome Alexa deriva da una società di Amazon che si occupa di monitoraggio statistiche e traffico internet chiamata Alexa Internet.

Come funziona Amazon Echo

Amazon Echo è un vero e proprio maggiordomo, lo posizioni su qualsiasi superficie piana e resta in ascolto dell’ambiente circostante, aspettando di sentire “Alexa”. Una volta pronunciata questa parola si attiverà, ascolterà la tua richiesta e risponderà di conseguenza. Come riesce a fare questo? Alexa è in grado di restituire sempre una risposta perché, connesso ad internet, ed esegue le sue ricerche online per determinare la risposta a ciò che le è stato chiesto. Amazon Echo ha quindi bisogno di una connessione internet per funzionare, il riconoscimento dell’operazione e la relativa risposta vengono fatte appunto online, con dei software e delle tecnologie vocali Amazon.

Amazon Echo visto nel dettaglio dei componenti interni

Posso disattivare l’assistente per un po’? Se non vuoi che Alexa ascolti costantemente l’ambiente circostante puoi disattivarla premendo il tasto “muto” che si trova sopra l’altoparlante. A questo punto pronunciare “Alexa” non avrà più effetto finché non verrà premuto di nuovo il tasto che la riattiverà. Per configurare ed impostare Alexa è necessario avere un account Amazon (è gratuito).

Cosa puoi chiedere ad Alexa

Alexa ti risponde sempre, quando le dai il buongiorno, quando le chiedi di raccontarti una barzelletta o quando le chiedi se il tuo ordine di Amazon è stato spedito. Puoi chiederle che ore sono così come puoi chiederle di abbassare le luci di una stanza e far partire della musica rilassante.

Amazon Echo Dot posizionato in cucina che risponde alla richiesta: Alexa, chiama papà.

I comandi base sono semplici e tecnici: “silenzio”, “stop”, “imposta il volume a 3”. Ma ovviamente puoi conversare con Alexa in modo formale: “che ore sono?”, “devo portare l’ombrello domani?”, “quali sono le notizie di oggi?”, “qual è il ristorante più vicino?”, “come si fa la pizza?”, “imposta un timer di 5 minuti per la pasta”, “ricordami di portare fuori il cane alle 8 stasera” ecc…

Anche sulla domotica e sul controllo degli elettrodomestici in casa Alexa si comporta come un vero assistente domestico! Cioè? Cosa riesce a fare? Continua a leggere le prossime righe…

Amazon Echo e Smart Home

Amazon Echo è perfetto per realizzare il desiderio di avere una casa automatizzata con controllo vocale! Alexa risponde alle richieste sul controllo degli elettrodomestici e degli accessori di casa: possiamo chiudere la serratura d’ingresso, aprire la porta al cane o abbassare le luci comodamente sdraiati sul divano. “Alexa, imposta temperatura a 22 gradi”, “Alexa, accendi il forno”… Ovviamente per fare questo ti serviranno elettrodomestici o accessori (spine e prese) compatibili con Alexa, come ad esempio le luci Philips Hue che possono essere regolate anche tramite smartphone.

Amazon Echo Plus posizionato su un mobile che risponde alla richiesta: Alexa, imposta la temperatura del salotto su 21 gradi.

Sono veramente tante le cose che puoi far fare ad Alexa per la Smart Home e molte altre può impararle grazie alla connessione internet con la quale può ampliare le sue conoscenze. Sai che puoi essere anche te ad insegnargliele? Vediamolo insieme nelle prossime righe…

Cosa sono le Amazon Skill

Amazon Echo può imparare velocemente nuovi comandi e rispondere a nuove richieste non soltanto collegandosi ad internet e cercando sui propri server, ma puoi impararle anche perché sei tu ad insegnargliele! Come? Come faccio ad insegnare ad Alexa? Tra le tante cose sviluppate da Amazon intorno ad Echo è disponibile anche lo store dal quale scaricare le cosiddette Amazon Skill. Cosa sono? Le Amazon Skill sono una sorta di micro applicazioni scaricabili (e puoi addirittura crearne di personali e rivenderle sullo store) per insegnare ad Alexa ad eseguire richieste aggiuntive ed avanzate.

Amazon Echo con un elenco di Amazon Skill tra cui Spotify e Just Eat

Un esempio di qualche Amazon Skill? Se vuoi addormentare il tuo bambino potresti aver bisogno di una bella fiaba: “Alexa, apri Filastrocche della buonanotte”. E se vuoi fare un quiz nel tempo libero? “Alexa, chiedi a capitali del mondo di farmi un quiz” oppure “Alexa, apri il gioco delle tabelline” ecc… ci sono Skill di ogni genere che insegnano ad Alexa a gestire nuove funzioni e nuovi servizi.

Modelli disponibili e dove acquistare Amazon Echo

Amazon Echo è disponibile in diversi modelli più o meno performanti. Abbiamo l’Echo Dot (e il modello Echo Dot con orologio), abbiamo l’Amazon Echo che è il classico cilindro nero che conosciamo tutti, poi c’è Amazon Echo Plus, il più cicciotto della linea. Per continuare, Amazon Echo Spot è un altoparlante intelligente che integra uno schermo digitale touch screen, su cui visualizzare ed interagire con le risposte che Alexa ci fornisce.

Poi abbiamo l’Amazon Echo Input, che necessita di essere collegato però ad uno speaker esterno perché non è munito di altoparlante, va benissimo una cassa con jack audio o collegamento bluetooth. C’è poi Amazon Echo Show, che integra uno schermo HD da 10 pollici per mostrarti completamente le attività, il meteo, il notiziario, le tue playlist musicali e molto altro.

C’è inoltre Amazon Echo Flex, un mini altoparlante intelligente con Alexa integrato che è stato pensato per essere collegato ad una presa da muro. Infine c’è Echo Wall Clock, il primo dispositivo intelligente integrato dentro un orologio da parete.

Questi li hai già letti?
Invito esclusivo per il lettori di Fuori di Fitness.
Fuori di Fitness aiuta ogni giorno migliaia di persone a muoversi e scoprire nuovi modi per farlo. Iscriviti GRATIS e ricevi guide esclusive, anteprime e contenuti premium. Inizia ora a fare sport!
Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.
Unisciti alle altre centinaia di sportivi della rete. Niente spam, la odiamo quanto te.