Quale Amazon Echo comprare

Quale Amazon Echo comprare

Hai deciso di acquistare un Amazon Echo, per abbassare le luci di casa e far partire la tua musica preferita comodamente dal divano…

Nelle prossime righe vediamo quale Amazon Echo comprare, qual è il migliore per te e per l’ambiente in cui vuoi installarlo. Alla fine di ogni paragrafo ti lascio il link per comprare il modello di Amazon Echo (nei vari colori disponibili) che in quel momento staremo trattando, direttamente dallo store ufficiale Amazon.

Se vuoi saperne di più, prima di proseguire, puoi leggere l’articolo Cos’è Amazon Echo per conoscere chi è Alexa e cosa puoi fare con con questo assistente domestico.

Indice

Come scegliere Amazon Echo

Qual è il miglior Echo per casa mia? Come posso risparmiare senza acquistare un modello che poi non sfrutto davvero? Partiamo chiarendo quanti e quali sono i modelli disponibili sul mercato…

Gli altoparlanti intelligenti di Amazon sono disponibili in sei modelli diversi, che si differenziano sia per la forma sia per i servizi e le funzionalità che offrono: Echo Input, Echo Dot, Echo, Echo PlusEcho Spot ed Echo Show.

Per scegliere quello che faccia al caso tuo devi domandarti: dove lo installerai. Hai molto spazio oppure vivi in un piccolo appartamento? Vuoi gestire gli elettrodomestici di casa oppure ti basta sentire le news ed il meteo aggiornato ogni mattina?

Se hai già uno speaker o una cassa esterna a disposizione e vuoi provare Amazon Echo spendendo il minimo necessario scegli Echo Input, ti basterà collegarlo al tuo altoparlante per integrare Alexa in casa.

Se hai poco spazio disponibile e non desideri funzionalità di domotica particolari scegli Amazon Echo Dot, l’entry level che integra Alexa; se vuoi un audio migliore scegli Amazon Echo. Certo la qualità audio non sarà così evoluta come quella sui modelli superiori (anche se Amazon Echo ha un audio già molto buono), Echo Dot ed Echo sono un buon compromesso anche in rapporto qualità prezzo.

Stai già pensando che dopo una settimana lo utilizzerai per comandare il forno e le luci? Allora ti conviene scegliere fin da subito Amazon Echo Plus che integra il protocollo ZigBee per il controllo dei dispositivi della tua casa.

Se invece stai cercando maggiore interazione scegli Amazon Echo Spot che integra un piccolo schermo digitale touch screen sul quale vedere notiziario, meteo, fare videochiamate e vedere in diretta una stanza della casa, magari quella in cui stanno dormendo i bambini.

Se preferisci uno schermo ancora più grande allora scegli Amazon Echo Show, che integra uno schermo HD da 10 pollici su cui riuscirai perfettamente a vedere le ricette da cucinare, le liste della spesa e delle cose da fare, il meteo e tutte le informazioni di tuo interesse.

Puoi acquistare anche tutti i modelli, che convivono tranquillamente nella stessa casa. Quando dirai “Alexa” si attiverà il dispositivo che sentirà più vicina la tua voce e quando vorrai far partire della musica in cucina potrai dire ad esempio “Alexa, riproduci musica su Echo Plus”.

Tutti i modelli disponibili hanno il jack delle cuffie per l’audio in uscita, nel caso si voglia collegare un impianto esterno per ascoltare musica o aumentare la potenza dell’audio. Echo Plus integra nello stesso jack anche per l’audio in ingresso che lo rende una cassa esterna. Tutti i modelli hanno ovviamente il collegamento bluetooth con cui sentire musica dallo smartphone o collegarci un altro apparecchio come PC, tablet o accessori esterni.

Detto questo, vediamo insieme i modelli Amazon Echo disponibili.

Amazon Echo Input

Iniziamo parlando di Echo Input, ultimo arrivato in casa Amazon. Echo Input è il dispositivo più piccolo di tutta la famiglia, che aggiunge Alexa ad un altoparlante che hai già in casa. Che vuol dire? Echo Input è un dispositivo dotato di quattro microfoni ed integra il sistema Amazon Alexa ma ha bisogno proprio di uno speaker esterno per funzionare. Ti basta semplicemente collegare un altoparlante che abbia l’ingresso audio da 3,5mm o il bluetooth per poter sentire la voce di Alexa rispondere alle tue richieste. Il dispositivo è sottile e le curve riprendono il design dei modelli superiori, il prezzo è veramente contenuto.

Con l’acquisto di Echo Input si può associare uno speaker Ultimate Ears da collegare, che garantisce un suono corposo ed un’autonomia molto elevata per un altoparlante bluetooth. Lo speaker è disponibile in diversi colori ma in due versioni principali: Ultimate Ears BOOM 3 ed Ultimate Ears MEGABOOM 3.

Amazon Echo Dot

Amazon Echo Dot

Echo Dot è il secondo minore della famiglia, perfetto per chi non dispone di grandi spazi e vuole provare questo nuovo assistente domestico, che integra all’interno Amazon Alexa, senza troppe pretese.
Anche se non di qualità elevata come i modelli superiori, Echo Dot ha un buon sistema di altoparlanti e microfoni integrati che permettono di riconoscere la tua voce da una stanza all’altra, purché che si parli di un piccolo appartamento. Anche con Echo Dot puoi controllare gli elettrodomestici in casa ma, non integrando nessun HUB particolare per la gestione, deve appoggiarsi ad accessori rigorosamente compatibili con Echo.


Amazon Echo

Amazon Echo

Echo è il modello centrale della linea, definito da molti il più equilibrato. Integra un sistema di altoparlanti e microfoni molto più avanzato di quello di Echo Dot ed è il modello del classico cilindro che siamo abituati a vedere, molto elegante anche se installato su un mobile del soggiorno. Così come Echo Dot, anche Amazon Echo offre i primi servizi di domotica per la Smart Home, con cui controllare gli elettrodomestici in casa. Probabilmente, considerando anche il prezzo, è la scelta migliore se cerchi un prodotto abbastanza completo (parlo anche del suono) con cui assaporare tutto quello che puoi fare Alexa.


Amazon Echo Plus

Amazon Echo Plus

Echo Plus è il grande della famiglia, quello che ha gli altoparlanti con qualità audio migliore e che offre tutti i servizi dei modelli precedenti con un occhio più attento alla domotica. Amazon Echo Plus integra infatti l’HUB domotico ZigBee, che è forse il protocollo più diffuso per la Smart Home, con cui controllare lampadine, cancelli, serrature e prese remote. Non ti occorreranno quindi altri HUB esterni per attivare i comandi degli accessori compatibili, perché il centro di controllo è già integrato in Amazon Echo Plus. Oltre ad avere il jack dell’uscita audio, Echo Plus integra nello stesso jack anche l’ingresso audio, che permette di inserire un cavo e passare l’audio ad Echo Plus come se fosse una cassa esterna. In dotazione con Echo Plus viene fornita anche una lampadina Philips Hue White compatibile.


Amazon Echo Spot

Amazon Echo Spot

Echo Spot è il primo altoparlante intelligente che integra uno schermo touch screen con cui interagire. Su questo schermo si possono fare e ricevere videochiamate, vedere in diretta una stanza della casa, guardare il servizio del notiziario, scorrere gli step di ricetta da cucinare o spegnere un elettrodomestico acceso direttamente con un tocco. Anche se l’audio in uscita non è della qualità di Echo o di Echo Plus, si rivela ad ogni modo esageratamente comodo e funzionale proprio grazie a questo piccolo schermo.

Lo schermo ovviamente non sostituisce la parte vocale, anche su Echo Dot infatti Alexa è pronta come un maggiordomo in attesa di essere chiamato! Echo Dot, di sera, diminuisce notevolmente la luminosità dello schermo e diventa una comoda sveglia, tutto ciò lo rende perfetto per essere installato in camera da letto.


Amazon Echo Show

Amazon Echo Show

Echo Show è l’altoparlante intelligente di Amazon che integra uno schermo HD da ben 10 pollici. Su questo schermo si riescono perfettamente a visualizzare gli appuntamenti del calendario, la lista delle cose da fare, le ricette da cucinare, il meteo del giorno, fare e ricevere videochiamate, vedere in diretta una stanza della casa e molto altro…

Anche su Echo Show ovviamente è presente Alexa, pronta a rispondere e mostrarti sullo schermo i dettagli di quello che le chiedi.